BenEssere
Leave a comment

Viso giovane anche dopo i 40!

Confesso che ho capito veramente quanto fosse importante curare al meglio la pelle del viso quando ho compiuto 40 anni. In fin dei conti è il nostro biglietto da visita quotidiano! E oggi, che di anni ne ho 42, ho sviluppato una piacevole disciplina quotidiana per mantenere il mio viso il più giovane e luminoso possibile.

Gli esperti ci insegnano che con il passare del tempo l’organismo produce sempre meno collagene ed elastina, il processo di rigenerazione cellulare rallenta e la pelle è sempre più predisposta all’invecchiamento.

A quest’età, ma vale anche per i più giovani, se non ci si prende cura della pelle del viso il peggioramento progressivo potrebbe essere rapido e questo vale per donne e uomini, senza distinzioni.

La buona notizia è che nella maggior parte dei casi non è necessario ricorrere alla medicina estetica, né andare tutti i giorni dall’estetista, tantomeno trascorrere tutto il tempo libero a spalmarsi creme e cremine.

Ci vogliono solo 20 minuti al giorno, 10 minuti la mattina e 10 la sera. 20 minuti, però, che fanno la differenza! Sono cose che sappiamo da sempre e che, tuttavia, in molti continuano a trascurare.

Il primo passo è quello di pulire bene la pelle del viso mattina e sera, tutti i giorni. E per noi donne: VIETATO ANDARE A DORMIRE CON IL TRUCCO! Perché? Perché acceleriamo l’invecchiamento della pelle e ci ritroviamo con quel fastidioso colorito spento.

  • La rigenerazione cellulare della pelle del viso avviene durante il riposo notturno e per rigenerarsi la pelle ha bisogno di ossigeno. Il make-up sulla pelle le impedisce di respirare.
  • La pelle di notte assorbe molto di più, quindi va ad assorbire anche il make-up rendendola fortemente impura.

Il secondo passo è l’uso di potenti antiossidanti. Dai 40 anni in su devono diventare un mai più senza. Gli antiossidanti sono in grado di combattere l’alta produzione di radicali liberi — i principali responsabili dell’invecchiamento della pelle — dovuta anche a raggi UVA, inquinamento e stress. Gli antiossidanti impediscono il danneggiamento delle cellule della pelle, mantenendola giovane e sana.

Il terzo passo è l’idratazione, che deve essere specifica per il giorno, la notte e il contorno occhi, zona molto delicata e particolarmente soggetta alla formazione di rughe, gonfiori e occhiaie. Dai 40 in su la pelle produce meno elementi idratanti quindi è necessario fornire un’adeguata idratazione dall’esterno per mantenere la pelle fresca e luminosa.

Ultimo passo, la protezione solare. L’esposizione ai raggi solari è una delle cause principali di invecchiamento precoce della pelle, anche del viso. I raggi UVA aumentano la formazione di rughe e  macchie solari e, poiché con il passare del tempo l’attività di autoriparazione della pelle diminuisce, è necessario proteggersi dal sole durante le ore diurne. Ecco perché gli esperti raccomandano di applicare la protezione solare come ultimo prodotto prima del make-up.

Io la mia pelle la curo con i prodotti Forever Living a base di “vera” Aloe Vera e adatti a tutti i tipi di pelle.

Soap

1. PULIZIA

La mattina lavo il viso con Aloe Hand & Face Soap. Questo è un sapone liquido ad alto contenuto di gel di Aloe vera, deterge la pelle a fondo, la idrata e la rende liscia come seta, senza irritare neanche gli occhi.

cleanserLa sera, invece, uso prima Aloe Cleanser, un latte detergente molto diverso dai prodotti tradizionali. Sempre a base di Aloe Vera, ha la stessa consistenza di una crema quindi si applica e si massaggia direttamente sulla pelle per eliminare il trucco e si rimuove facilmente utilizzando un dischetto di cotone o una spugnetta imbevuti di acqua. Lascia la pelle luminosa e una straordinaria sensazione di freschezza e pulizia grazie anche al contenuto di vitamina C. Se sul viso ho un make-up particolarmente “pesante”, dopo il latte detergente lavo il viso con Aloe Hand & Face Soap per essere sicura di rimuovere tutte le tracce di trucco.

tonico

Dopo la detersione, mattina e sera, uso il tonico Rehydrating Toner. Questo tonico rimuove il sebo in eccesso e chiude i pori della pelle senza contenere alcol. Grazie al contenuto di Aloe Vera, collagene e allantoina tonifica e idrata a fondo la pelle.

2. ANTIOSSIDANTI

Io alterno l’uso di questi due sieri, per evitare che la pelle si abitui a un solo prodotto. Di entrambi i prodotti ne bastano 3-4 gocce ad applicazione per massaggiare viso e collo.

alfa-e-factor

Il siero Forever Alpha-E Factor tra tanti antiossidanti contiene anche le vitamine A-C-E, la lecitina e l’olio di borragine: tutti efficaci antiossidanti che leniscono, riparano e idratano a fondo la pelle lasciandola estremamente morbida ed elastica.

nourishing serumSonya Aloe Nourishing Serum è un potente siero antiossidante a base di gel di Aloe Vera e tè bianco. Si tratta di una formula delicata che lascia subito la pelle particolarmente vellutata al tatto.

3. IDRATAZIONE

Dopo gli antiossidanti, è d’obbligo usare una crema idratante specifica per il giorno o la sera e per il contorno occhi. Anche in questo caso consiglio di alternare i prodotti.

firming day lotionFirming Day Lotion: dall’azione leggermente astringente, è una crema da giorno che viene assorbita rapidamente; è quindi perfetta come base per il trucco. Sempre a base di Aloe Vera e vitamine A-C-E.

balancing cremeSonya Aloe Balancing Cream: Aloe Vera ed estratti rivitalizzanti e idratanti. La pelle resta morbida e idratata per tutto il giorno

recovering night cremeRecovering Night Creme: Aloe Vera, vitamine A-C-E e collagene per favorire la rigenerazione della pelle durante la notte, ridurre la formazione delle rughe e attenuare quelle esistenti.

deep moisturizing cremeAloe Deep Moisturizing Cream è una crema a idratazione profonda che contiene, oltre all’Aloe Vera, estratti di corteccia di pino che presentano alcune tra le più importanti proprietà antiossidanti in natura. Ha una consistenza meravigliosa e dona una particolare luminosità alla pelle.

alluring eyesNon dobbiamo dimenticare né trascurare il contorno occhi! Forever Alluring Eyes, oltre ad attenuare i segni sugli occhi, lascia la zona perioculare molto luminosa. Sempre a base di Aloe Vera con in più ingredienti antinfiammatori contro gli inestetismi da occhi stanchi (borse e occhiaie).

4. PROTEZIONE SOLARE

sunscreenAloe Sunscreen è un prodotto altamente efficace nella protezione della pelle da sole e vento. È un prodotto davvero unico grazie al fattore di protezione 30 (SPF 30 è il fattore europeo più alto che meglio protegge anche dalle scottature); inoltre, il contenuto di Aloe Vera mantiene la pelle morbida e idratata. Si assorbe facilmente, quindi si può tranquillamente applicare il make-up subito dopo.

Nella cura della pelle del viso sarebbe opportuno includere anche una maschera di pulizia profonda una o due volte al mese (a seconda delle necessità) e una maschera più lieve una volta a settimana. Ma poiché non rientrano nella routine quotidiana, ne parlerò in un altro post.

[immagine: afrikanmbiu.com]

Leave a Reply